LAVORI IN CORSO

Vai ai contenuti

Menu principale:

COLLABORA

DIVENTA UN VOLONTARIO

Lavori in corso organizza periodicamente dei corsi di formazine per nuovi volontari.
Se hai un grande cuore, voglia di aiutare gli altri e buona volontà, mandaci una e-mail ad info@lavori-incorso.it.
Ti risponderemo al più presto!

DIVENTA SOCIO-SOSTENITORE

Il socio sostenitore è colui che condivide scopi e finalità dell’associazione e contribuisce economicamente al perseguimento degli stessi. Non ha obblighi di partecipazione attiva e di presenza fisica e la quota minima di partecipazione è di almeno 20,00 euro.
Oltre ai tuoi dati, indica in causale "Iscrizione socio-sostenitore"
IBAN IT41R0760115700000094687415
C/C n. 94687415


DEVOVOLVI IL TUO 5X1000

Il 5Xmille è una scelta soggettiva, che non incide sul tuo reddito, in quanto quota delle imposta comunque dovuta, che non è alternativa all'8Xmille.
Puoi decidere il 5Xmille usando il modello CUD, 730 e UNICO.
Per destinare il tuo 5Xmille all'associazione "Lavori in Corso" firma nella casella "ONLUS" e scrivi il

IL NOSTRO CODICE FISCALE   
91015630717


VESTI UN CARCERATO POVERO

Richiesta bizzarra, direte voi!
Ma in verità il carcere oltre al cibo non passa nulla e se non c’è una famiglia fuori che provvede, le persone in carcere non possono né vestirsi, né lavarsi!
I detenuti nelle nostre carceri sono oltre 69.000.
◾provengono da realtà diverse
◾per la grande maggioranza, però, vengono da contesti sociali critici, da situazioni di povertà, solitudine, violenza, emarginazione e, come “fuori”, anche “dentro”, la vita per loro è più dura!
◾sono accomunati dal destino di aver commesso degli errori nei confronti della società civile e di stare facendo un cammino, nella speranza di potersi, un giorno, reintegrare.
I volontari di LAVORI IN CORSO li sostengono in questa fase della loro vita, affiancandoli e accompagnandoli verso un fuori diverso da quello che li ha portati dentro. LAVORI IN CORSO li aiuta anche materialmente portando a chi ne è privo vestiario e prodotti per l’igiene personale.
Il recupero della “dignità” della persona passa anche attraverso la “banale” possibilità di riappropriarsi dei normali gesti quotidiani: lavarsi, vestirsi.
Sostieni anche tu questo cammino: la civiltà di una società si misura anche dalla cura che ciascuno ha verso il prossimo, anche quello che ci appare più lontano e forse più discutibile!
Scegli la modalità di sostegno
1. Kit abbigliamento 20 euro: tuta, scarpe da ginnastica
2. Kit biancheria 10 euro: mutande, canottiera, asciugamani
3. Kit per l’igiene personale 5 euro: sapone, shampoo, dentifricio, spazzolino

e versa l'importo su IBAN IT41R0760115700000094687415 oppure C/C postale n. 94687415  specificando nella causale "quota per la campagna Vesti un carcerato povero!".








 
Torna ai contenuti | Torna al menu